Servizio civile e giovani: Italia e Francia si incontrano per rafforzare la collaborazione già avviata. (21-10-2014)

Una delegazione francese, guidata dal "Ministre de la Ville, de la Jeunesse et des Sports", Patrick Kanner e una delegazione italiana guidata dal cons. Calogero Mauceri, Capo del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e il Ministro Plenipotenziario Paolo Trichilo, Consigliere diplomatico del Ministro del Lavoro e Politiche Sociali si sono incontrate il giorno 20 ottobre alle ore 18,30, presso la Sala Verde di Palazzo Chigi.

I principali temi affrontati hanno riguardato le politiche della Gioventù di competenza del Dipartimento e l'esperienza di Servizio Civile Nazionale.

Il cons. Mauceri, dopo aver portato i saluti del Ministro Giuliano Poletti e del Sottosegretario On.le Luigi Bobba, ha avuto modo di illustrare le iniziative ed i progetti in fase di attuazione che, oltre a rinsaldare il rapporto tra i giovani e le istituzioni, hanno il fine di facilitare l'inserimento e l'inclusione sociale di ragazzi a rischio di marginalizzazione ed il recupero di profili di legalità.

E' stato posto in rilievo l'impegno associativo dei giovani italiani coinvolti sia come propulsori che come beneficiari delle opportunità legate al proprio territorio, rendendoli così protagonisti delle politiche loro dedicate.

Particolare risalto è stato dato al Servizio Civile, tema proposto dalla Presidenza Italiana nell'ultimo meeting dei Direttori Generali della Gioventù dei 28 paesi dell'Unione Europea tenutosi in questi giorni a Roma. Il cons. Mauceri ne ha approfondito le peculiarità, sottolineando le nuove possibilità offerte dall'inserimento dello stesso nel programma "Garanzia giovani" fra le esperienze che possono ampliare l'occupabilità dei giovani.

Particolare apprezzamento è stato inoltre espresso per la proficua collaborazione già in atto fra i due Paesi nell'ambito del progetto europeo "International Voluntary for All", con Francia capofila e Italia leader per la fase sperimentale.

Sempre in tema di Servizio Civile sono intervenuti i rappresentanti degli Enti accreditati e sono state ascoltate testimonianze di ragazzi attualmente in servizio.

L'incontro si è concluso con reciproca soddisfazione e con il rinnovato impegno di collaborazione per definire un protocollo d'intesa che consenta lo scambio di volontari nell'ambito dell'attuale esperienza di servizio civile.

Roma, 21 ottobre 2014 

Data ultimo aggiornamento: 29/10/2014
  • Nohatespeech
  • PON Sicurezza
  • PAC
  • POAT GIOVENTU
SERVIZI ONLINE
Twitter FACEBOOK YOUTUBE RSS FLICKR
tappo banner
chiusura colonna
Sito ottimizzato per Internet Explorer 9