Servizio civile: un anno che fa inorgoglire il Comune (10-10-2007) (10/10/2007)

SAMARATE - Il 1 ottobre si è concluso per cinque ragazzi tra i 13 e i 28 anni
l`esperienza del servizio civile comunale. Un momento intenso per questi
giovani, non tutti di Samarate, che hanno scelto di dedicare parte del loro tempo agli altri. Laura Landolfo ha lavorato al centro diurno disabili, Chiara. Grassi Scalvini si è occupata dei servizi sociali, Barbara Tonetti ha operaio al
centro minori, Manuela. Bertolli si è dedicata alla biblioteca, Matteo Acco
ha svolto questa attività a tempo parziale. Un`esperienza che sarà ripetuta. Infatti l`amministrazione comunale ha aderito all`iniziativa promossa dall`Anci (Associazione nazionale comuni italiani) per avere cinque volontari di servizio civile. Da definire a partire dal prossimo 5 novembre. L`iniziativa
dura un anno. I ragazzi sarano impegnati 30 ore alla settimana per un rimborso di 430 euro. «Siamo contenti e orgogliosi», dice l`assessore alla Persona, Paolo Bossi. «Questi, giovani hanno proposto fantasia, freschezza
ed entusiasmo, collaborando con i servizi sociali e seguendo realtà importanti come anziani, diversamente abili e immigrati». Quindì: «Vorrei ringraziarli
personalmente e a nome dell`amministrazione per il loro esempio, la
.loro dedizione, l`umiltà e la passione che hanno messo nel progetto».


Data ultimo aggiornamento: 06/11/2014



Allegati:

- Rs10 10 Laprealpinava
  • Nohatespeech
  • PON Sicurezza
  • PAC
  • POAT GIOVENTU
SERVIZI ONLINE
Twitter FACEBOOK YOUTUBE INSTAGRAM FLICKR
tappo banner Scelgo il Servizio civile
chiusura colonna
Sito ottimizzato per Internet Explorer 9