Ufficio per le politiche giovanili

L'Ufficio per le politiche giovanili provvede agli adempimenti giuridici e amministrativi, allo studio e all'istruttoria degli atti concernenti: l'esercizio e l'affermazione dei diritti e alla promozione degli interessi dei giovani, il sapere e l'innovazione tecnologica, la promozione e sostegno del lavoro e dell’imprenditoria giovanile, l'accesso dei giovani ai progetti, programmi e finanziamenti internazionali comunitari, la gestione del Fondo per le politiche giovanili, del Fondo nazionale per le comunità giovanili (art. 1 comma 556 della Legge 266/2005 e successive modificazioni), nonché del connesso Osservatorio per il disagio giovanile legato alle dipendenze, dei Fondi previsti dall'art. 1, commi 72 e 73, della legge 24 dicembre 2007, n. 247, la vigilanza dell'Agenzia nazionale per i giovani nell’ambito del programma comunitario “Erasmus+ settore gioventù” di cui all'articolo 5 del decreto legge 27 dicembre 2006, n. 297, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 febbraio 2007, n.15, e la rappresentanza del Governo negli organismi internazionali e comunitari istituiti in materia di politiche giovanili.

Direttore: Cinzia Zaccaria

Contatti:  0667794501
e-mail: uffpolgiov@governo.it

L'Ufficio per le politiche giovanili è articolato in 2 Servizi:

Data ultimo aggiornamento: 17/01/2018
  • Nohatespeech
  • PON Sicurezza
  • PAC
  • POAT GIOVENTU
SERVIZI ONLINE
Twitter FACEBOOK YOUTUBE INSTAGRAM FLICKR
tappo banner Scelgo il Servizio civile
chiusura colonna
Sito ottimizzato per Internet Explorer 9