Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Vincenzo Spadafora

Vincenzo SpadaforaVincenzo Spadafora è nato ad Afragola (NA) il 12 marzo 1974. Ha vissuto fino all’età di 18 anni nei comuni a nord di Napoli dove ha avuto inizio il suo impegno per la difesa dei diritti dei più deboli: a soli 12 anni diventa volontario dell'UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l'Infanzia) ed è stato promotore di iniziative culturali e sociali coinvolgendo migliaia di giovani ed organizzando gruppi di volontariato attivi sul territorio.

A 18 anni viene coinvolto da Aldo Farina, Presidente e fondatore dell’UNICEF Italia, nella sua squadra e così si trasferisce a Roma. Giovanissimo si dedica ad iniziative umanitarie internazionali, collaborando con il mondo delle associazioni che si occupano di infanzia e adolescenza, occupandosi in particolare di progetti mirati al coinvolgimento dei Sindaci e delle Amministrazioni comunali per la tutela dei diritti dei bambini e degli adolescenti.
Nel 1994 ha dato vita al primo Movimento italiano “Giovani per l’UNICEF” per replicare su scala nazionale le buone pratiche realizzate nell’area a nord di Napoli.

Dopo 7 anni trascorsi come collaboratore alla Presidenza nazionale dell’UNICEF, ha avviato nuove esperienze professionali e ha accumulato competenze in materia di pubblica amministrazione, gestione di progetti e coordinamento delle attività istituzionali. Ha ricoperto incarichi, tra l’altro, presso la Vice Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il Ministero dell’Agricoltura e la Regione Campania. Nel 2010 è stato Presidente della Società “Terme di Agnano”.

Rientrato dopo diversi anni in UNICEF come membro del Consiglio Direttivo prima e Vice Presidente vicario nazionale dopo, nel giugno 2008 viene eletto Presidente nazionale dell’UNICEF Italia, all’età di 34 anni. E' stato il più giovane Presidente nella storia dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, sia in Italia che nel mondo (dal 2008 al 2011).

Da attivista sul campo partecipa a tante azioni in Paesi come Sierra Leone, Guinea Bissau, Ruanda ed Indonesia. E' stato a Gaza per verificare l’avanzamento di alcuni progetti legati al recupero psicologico dei bambini coinvolti nel conflitto israelo-palestinese.

Nel 2011 si è recato nel Sud del Libano per realizzare progetti in materia di recupero scolastico per i bambini palestinesi rifugiati di quei territori, supportato nella missione dall’UNIFIL. Nello stesso anno ha fondato Younicef, il Movimento dei Giovani volontari dell’UNICEF, per sensibilizzare le giovani generazioni all’impegno in favore dell’infanzia e dell’adolescenza. Ha rappresentato l’UNICEF Italia ai Consigli di Amministrazione dell’Organizzazione svoltisi negli anni presso il Palazzo delle Nazioni Unite a New York.

Dal 2009 al 2011, durante la Presidenza dell’UNICEF, è stato anche docente a contratto presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università “La Sapienza” di Roma, gestendo il Laboratorio “Organizzazione di Eventi nel profit e nel no profit”, nell’ambito del Corso biennale di Laurea specialistica.

Nel novembre 2011 si è dimesso dalla Presidenza dell’UNICEF Italia per accettare l’incarico di primo Presidente dell'Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza in Italia, conferitogli dai Presidenti di Camera e Senato, in seguito all’approvazione della legge istitutiva dell’Authority approvata all’unanimità dal Parlamento italiano a luglio dello stesso anno.

Essendo un’assoluta novità nel panorama nazionale, ha curato una fase di “start up” gestionale e procedurale per l’organizzazione dell’Authority. Nell’esercizio delle sue funzioni, ha, tra l’altro, sollecitato proposte di legge, svolto audizioni nelle Commissioni parlamentari competenti, è intervenuto concretamente a sostegno di progetti locali in situazioni di particolare degrado culturale e sociale e in situazioni emergenziali, ha proposto al Governo misure ed interventi, ha coinvolto e collaborato con le principali Associazioni ed Organizzazioni del Terzo Settore e con il mondo imprenditoriale.

Durante l’esperienza di Garante, hanno riscontrato particolare interesse due progetti da lui ideati: la nascita di Radio SARAI, web radio dedicata e gestita esclusivamente da ragazzi tramite una rete di realtà radiofoniche provenienti dall’intero territorio nazionale; il tour “Diritti al Futuro” in cui insieme ad un gruppo di ragazzi ha girato l’Italia per valorizzare le tante esperienze positive promosse da e per i ragazzi nelle varie regioni.

Nel corso degli incarichi di Presidente dell’UNICEF Italia e di Garante per l’infanzia e l’adolescenza ha pubblicato decine di editoriali sui principali media nazionali e su riviste specializzate e ha curato molte pubblicazioni. 

Ha inoltre partecipato come relatore a centinaia di convegni e seminari e ha svolto numerose lezioni in università sia in Italia – come “La Sapienza” di Roma, la “Statale” di Milano, ecc. - che all’estero come “La Normale” di Pechino.

Nel 2014 ha pubblicato con Mondadori il saggio “La Terza Italia – Manifesto di un Paese che non si tira indietro”, un libro che fotografa le periferie del mondo, intrecciando storie di vita dura, malaffare, riscatto sociale ed impegno civile a ricordi personali.

A maggio 2016, al termine del suo mandato di Garante, ha accettato l’incarico di Responsabile dei Rapporti Istituzionali del Vice Presidente della Camera dei Deputati.

Ha sostenuto i progetti e le iniziative della Federazione internazionale Terre des Hommes, una rete di organizzazioni nazionali impegnate nella difesa dei diritti dei bambini.

Il 4 marzo 2018 è stato eletto Deputato della Repubblica presso la Camera dei Deputati, nella circoscrizione Campania 1, collegio uninominale Casoria. È stato altresì eletto componente dell’Ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati con la funzione di Segretario.

Il 13 giugno 2018 è stato nominato Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega alle Pari Opportunità e Giovani.

Segreteria:
Email segreteria.sottosegretariospadafora@governo.it

Data ultimo aggiornamento: 25/06/2018
  • Nohatespeech
  • PON Sicurezza
  • PAC
  • POAT GIOVENTU
SERVIZI ONLINE
Twitter FACEBOOK YOUTUBE RSS FLICKR
tappo banner
chiusura colonna
Sito ottimizzato per Internet Explorer 9