Consultazione sul futuro dell'Europa

Il 9 maggio, Giornata dell'Europa, la Commissione europea ha lanciato una consultazione pubblica in cui chiede a tutti gli europei di esprimere le loro preoccupazioni, speranze e aspettative per il futuro dell'UE. Lo scopo è quello di promuovere il dibattito tra i cittadini europei, in vista delle elezioni del Parlamento europeo nel maggio del 2019, su una serie di temi comuni: prosperità e occupazione; sviluppo sostenibile; sicurezza; innovazione; Europa nel mondo; unità dell’Europa.

Un questionario di 12 domande è stato redatto all’inizio di maggio da un gruppo di circa 100 cittadini selezionati in modo casuale, in rappresentanza di 27 Stati membri. Si tratta di un esercizio di democrazia partecipativa unico nel suo genere, che pone i cittadini al centro del dibattito sul futuro dell'Europa.

Il contesto in cui s'inquadra l'iniziativa è il dibattito in corso sul futuro dell'UE a 27 avviato con il Libro bianco della Commissione il 1o marzo 2017. La consultazione viene a integrare la preesistente possibilità di esprimere la propria opinione online e procederà in parallelo con gli eventi di dialogo con i cittadini organizzati dalla Commissione europea e dagli Stati membri.

La consultazione resterà aperta fino al vertice di Sibiu, fissato per il 9 maggio 2019.

Gli esiti della consultazione saranno poi trasmessi ai decisori politici, per aiutarli a individuare le priorità per gli anni futuri.

Il questionario è accessibile dal seguente  link:  https://ec.europa.eu/commission/consultation-future-europe_it

Data ultimo aggiornamento: 23/05/2018
  • Nohatespeech
  • PON Sicurezza
  • PAC
  • POAT GIOVENTU
SERVIZI ONLINE
Twitter FACEBOOK YOUTUBE INSTAGRAM FLICKR
tappo banner Scelgo il Servizio civile
chiusura colonna
Sito ottimizzato per Internet Explorer 9