Comunicazione ai volontari in Italia e all’Estero: pagamento della mensilità di maggio 2015 e di eventuali compensi arretrati

Sono state eseguite le disposizioni di pagamento degli assegni relativi al mese di maggio 2015 ed eventuali arretrati per i volontari in servizio civile le cui coordinate IBAN sono state regolarmente acquisite dal sistema informatico di questo Dipartimento.

Le somme saranno accreditate il giorno 26 c.m. ai volontari che svolgono il servizio civile in Italia.

L’eventuale ritardato accredito dei bonifici dovrà essere imputato, salvo limitati casi, all’adattamento dei sistemi informatici bancari alle regole tecniche della normativa SEPA (Area unica dei pagamenti in euro).

Gli accrediti sono disposti da questo Dipartimento sui conti correnti bancari e postali o su altri prodotti muniti di IBAN (ad es.: conti deposito) indicati dai volontari. Si ricorda, a tal fine, proprio per le problematiche derivanti dall’attuazione della normativa Sepa, che non è possibile accreditare su libretto postale nominativo ordinario e che è sconsigliato richiedere il bonifico su carta di credito prepagata.

Si rammenta, altresì, agli operatori degli Enti di servizio civile l’obbligo di confermare periodicamente le assenze/presenze dei volontari entro il 10 di ogni mese, al fine di non ingenerare errori nella elaborazione dei compensi.

Data ultimo aggiornamento: 19/06/2015
  • Nohatespeech
  • PON Sicurezza
  • PAC
  • POAT GIOVENTU
SERVIZI ONLINE
Twitter FACEBOOK YOUTUBE INSTAGRAM FLICKR
tappo banner Scelgo il Servizio civile
chiusura colonna
Sito ottimizzato per Internet Explorer 9